BDSM, Sesso

Cunei Anali e Catene per Scoprire i Piaceri del lato B

cuneo anale

In amore si sa, non esistono regole e la scoperta del piacere non ha limiti.
Il sesso anale è un’esperienza sensoriale di altissimo livello e se praticato con i giusti sex toys, regala emozioni indescrivibili e notti calde di passione.
Impossibile dire che non faccia parte del nostro immaginario.
Sia che lo pratichiamo, sia no questo argomento non ci lascia certo indifferenti…

I dubbi che ci attanagliano prima, durante e dopo aver avuto un rapporto sessuale anale sono dei più disparati, sicuramente i più diffusi sono:
Il sesso anale fa male?
È sporco?
Posso prendere delle malattie?
Ci saranno delle conseguenze fisiche irreversibili?
Sono strana(o)/poco di buono se mi piace il sesso anale?
Il sesso anale è contro-natura?
Il sesso anale ha bisogno di più gradualità rispetto al sesso vaginale.
È buona norma iniziare sempre con un dito o con un toy  “Entry level” piccolo e flessibile per provare piacere senza dolore.

SE SIETE AGLI INIZI.

Cominciare gradualmente non vuol dire solo partire piano le prime volte.
Ogni volta la penetrazione anale deve essere graduale. Calma e gradualità non sono necessariamente sinonimo di poco godimento,  tutt’altro.
La premessa perché il sesso anale sia orgasmico è che la clitoride sia ben stimolata e le sue radici e i suoi bulbi (che avvolgono internamente il canale vaginale) si gonfino. In questo modo durante la penetrazione anale vengono stimolati in maniera corretta.

Quindi, se non lo sapevi, sappi che l’orgasmo anale è soprattutto un orgasmo clitorideo! La recente “scoperta” che la clitoride non è solo la piccola parte esterna che siamo abituati a considerare ma che è lunga circa 10 cm cambia decisamente la nostra prospettiva.

COME USARE I CUNEI ANALI.

Anche se sei (come noi del resto) una fan dei lubrificanti all’acqua, per il sesso anale ti serve un buon lubrificante con silicone.
Ti aiuta a ridurre l’attrito, ad aumentare il piacere e limita il rischio di microlesioni all’ano ma anche alla punta del pene.
Il retto, al contrario della vagina, non è lubrificato ed è quindi importante che la performance del lubrificante sia ottima e la durata superiore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *